PaleXtra . Lugo
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 653

TSC - Tactical Strength Challenge

 TSC testa
 

Il Tactical Strength Challenge (TSC) è una competizione di forza costituito da tre eventi:

DEADLIFT: Il bilancere sarà caricato con il peso specificato dal concorrente e posizionato a terra. Il concorrente si avvicinerà al bilancere e tenterà di sollevarlo in un unico movimento continuo. Sono consentiti entrambi gli "stili" di stacco, Tradizionale o Sumo. L'alzata verrà considerata conclusa quando le gambe saranno completamente stese con le ginocchia bloccate, il busto dritto con le spalle evidentemente dietro alla proiezione verticale del bilancere , solo allora il giudice darà il comando " Down" e il concorrente lascerà cadere il bilancere o lo abbasserà sotto controllo. Il concorrente ha tre tentativi a propria disposizione e può progredire con il tonnellaggio a propria discrezione una volta completato con successo l'alzata precedente. Il concorrente non può chiedere di alleggerire il peso una volta fallito un tentativo. Guanti, polsiere o altri ausili per la presa non sono ammessi. L'utilizzo del gesso è consentito. L'utilizzo della cintura da sollevamento è consentito.

PULL UPS: È necessaria la forma "Strict". Una presa chinup (palmi rivolti verso il concorrente) non è permessa . Il concorrente può scegliere una presa thumbless o con i pollici avvolti attorno alla barra . La Divisione Elite Uomo necessita pullups con sovraccarico di 10kg collegati al concorrente utilizzando una cintura con catena. La Divisione Elite Donna necessita pullups con sovraccarico di 5kg collegati alla concorrente utilizzando una cintura con catena. Il concorrente può scegliere di eseguire la prova con la propria cintura previa autorizzazione del giudice. Il concorrente deve avvicinarsi alla sbarra, afferrarla con entrambe le mani , con entrambe le braccia COMPLETAMENTE raddrizzate. Se necessario , i concorrenti possono inizialmente stare su un box per raggiungere comodamente la sbarra. Dopo il corretto posizionamento iniziale, il concorrente tirerà con entrambe le braccia fino a toccare evidentemente con il collo o il petto la sbarra (il mento o la parte inferiore dello stesso non sono da "interpretare come parti del collo). Il concorrente quindi tornerà nella posizione di partenza stendendo COMPLETAMENTE le braccia. Non sono ammessi kipping, oscillazioni o scalci. Per ogni ripetizione di successo , l'arbitro emetterà un conteggio a rappresentare il successo della ripetizione. L'evento è terminato quando il concorrente abbandonerà la sbarra o fallirà tre tentativi successivi. Guanti, polsiere o altri ausili per la presa non sono ammessi. L'utilizzo del gesso è consentito. FLEXED-ARM HANG: L'obiettivo per la concorrente della Flexed-Arm Hang è quello di appendersi con IL MENTO SOPRA ALLA SBARRA per il tempo massimo possibile. Lea procedure sono : Presentarsi alla sbarra salendo su un box, essere innalzata, o saltare raggiungendo la posizione di partenza valida. La barra deve essere afferrata con entrambi i palmo rivolti in avanti, una presa chinup (palmi rivolti verso il concorrente) non è permessa . La concorrente può scegliere una presa thumbless o con i pollici avvolti attorno alla barra. La corretta posizione di partenza inizia quando entrambe le braccia dell' atleta sono flesse, con il mento tenuto sopra la sbarra SENZA toccarla, con il corpo immobile da allora verrà fatto partire il cronometro. In nessuna occasione durante l'esecuzione di questo evento sarà possibile all'atleta di poggiare il mento sulla sbarra, pena il termine della prova stessa a giudizio insindacabile del giudice . Il cronometro verrà stoppato non appena il mento dell' atleta non sarà più sopra la sbarra. Guanti, polsiere o altri ausili per la presa non sono ammessi. L'utilizzo del gesso è consentito.

KETTLEBELL SNATCH: Uno strappo viene eseguito facendo oscillare un singolo kettlebell tra le gambe con un braccio , portandolo in posizione di overhead in un unico singolo movimento ininterrotto, terminando con ginocchia e gomiti completamente stesi e il braccio in posizione EVIDENTEMENTE verticale. Dopo ogni ripetizione, il concorrente lascerà cadere il kettlebell in un unico movimento ed eseguirà un altra ripetizione. In nessuna occasione il Kettlebell potrà entrare in contatto con petto e spalla. Il concorrente non può mettere il braccio che non lavora sulla coscia o permettere che aiuti in qualsiasi modo . Se il concorrente permette alla mano di poggiarsi sulla coscia la ripetizione corrente verrà annullata. Il concorrente ha cinque minuti per eseguire il maggior numero di ripetizioni possibile. Il giudice userà un timer o cronometro e darà istruzioni al concorrente quando iniziare . Una volta che il temporizzatore viene avviato, il concorrente può iniziare utilizzando qualsiasi numero di cambi braccia desideri. Il concorrente può anche poggiare il kettlebell a terra. L'evento è terminato quando il tempo raggiunge cinque minuti o quando il concorrente sceglie di concludere la propria prova. L'evento non è terminata se il concorrente viola una norma tecnica , ma il giudice annullerà la ripetizione in esame. Dopo la notifica di mancato conteggio o una violazione delle regole, il concorrente può continuare nell'esecuzione della propria prova. I concorrenti possono utilizzare il gesso per migliorare la loro presa, ma non possono utilizzare i guanti, nastro o fasciature. Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito, buon allenamento a tutti! Stay Strong...First!!!

Preparazione ed Allenamento al TSC lo puoi trovare solo alla PALEXTRA !!!

   
   

In allestimento